associzazione Clara Maffei
associzazione Clara Maffei
30 marzo 2017

 

Domenica 2 aprile, nella meravigliosa cornice di Piazza di Siena nel cuore di Villa Borghese, si svolgerà la IV edizione di “Cavalcando il Blu 2017” evento fortemente voluto da “L’emozione non ha voce Onlus” e dall’Associazione Umanitaria Luca Grisolia Onlus per la giornata mondiale dell’Autismo. Obiettivo dell’evento è quello di comunicare al grande pubblico l’attuale condizione di vita delle persone affette da Autismo, della qualità e quantità del supporto nell’attività scolastica e delle difficoltà della vita quotidiana e delle famiglie. Ma, soprattutto dimostrare, oltre ogni pregiudizio, che anche ragazzi e adulti con difficoltà sociali come quelle dell’Autismo, e complicate, in qualche caso, da carenze o ritardi cognitivi, possono realizzare attività che sono ritenute impossibili.
La giornata si aprirà con una presentazione del programma giornaliero e dei progetti delle Onlus; si potrà assistere all’arrivo dei cavalli e dei Cavalieri e proseguirà con passeggiate a cavallo all’interno di Villa Borghese (con la collaborazione e il coordinamento della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri). 
A seguire si terrà l’incontro con le scolaresche allo scopo di condividere le esperienze d’integrazione sociale.
Nel pomeriggio si proseguirà con una gara a livello nazionale, in collaborazione con il Gruppo Italiano Attacchi (Ass. Sportiva Dilettantistica) che mostrerà l’abilità di esperti guidatori e i movimenti dei cavalli. Le carrozze, i cavalli, driver e groom si cimenteranno in un ambizioso percorso a tempo, attraverso porte ed ostacoli, ordinati per dar prova della migliore abilità dell’equipaggio che dovrà passare attraverso coni e palline, labirinti e ostacoli fissi senza farli cadere e in sequenza prestabilita. Le prove culmineranno con la proclamazione dei vincitori e la cerimonia della premiazione.
Grandi protagonisti della giornata saranno proprio i ragazzi delle Onlus che saranno perennemente coinvolti nella manifestazione con la vestizione dei cavalli, nell’allestimento del percorso e nella sua rimessa in sesto dopo il passaggio di ogni carrozza. Parteciperanno, infine, al giro finale d’onore di tutti i partecipanti alla gara.
Numerosi i personaggi che parteciperanno all’evento per dare il loro sostegno e contributo. Testimonial della giornata Valerio Morigi prossimamente nella nuova serie de “L’Onore e il Rispetto”. Tra gli altri confermati: Alessandro D’Ambrosi, Michelle Carpente, Katia Greco, Giulia Petrungaro, Nina Torresi e tanti altri.
Domenica 2 aprile, nella meravigliosa cornice di Piazza di Siena nel cuore di Villa Borghese, si svolgerà la IV edizione di “Cavalcando il Blu 2017” evento fortemente voluto da “L’emozione non ha voce Onlus” e dall’Associazione Umanitaria Luca Grisolia Onlus per la giornata mondiale dell’Autismo. Obiettivo dell’evento è quello di comunicare al grande pubblico l’attuale condizione di vita delle persone affette da Autismo, della qualità e quantità del supporto nell’attività scolastica e delle difficoltà della vita quotidiana e delle famiglie. Ma, soprattutto dimostrare, oltre ogni pregiudizio, che anche ragazzi e adulti con difficoltà sociali come quelle dell’Autismo, e complicate, in qualche caso, da carenze o ritardi cognitivi, possono realizzare attività che sono ritenute impossibili.
La giornata si aprirà con una presentazione del programma giornaliero e dei progetti delle Onlus; si potrà assistere all’arrivo dei cavalli e dei Cavalieri e proseguirà con passeggiate a cavallo all’interno di Villa Borghese (con la collaborazione e il coordinamento della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri). 
A seguire si terrà l’incontro con le scolaresche allo scopo di condividere le esperienze d’integrazione sociale.
Nel pomeriggio si proseguirà con una gara a livello nazionale, in collaborazione con il Gruppo Italiano Attacchi (Ass. Sportiva Dilettantistica) che mostrerà l’abilità di esperti guidatori e i movimenti dei cavalli. Le carrozze, i cavalli, driver e groom si cimenteranno in un ambizioso percorso a tempo, attraverso porte ed ostacoli, ordinati per dar prova della migliore abilità dell’equipaggio che dovrà passare attraverso coni e palline, labirinti e ostacoli fissi senza farli cadere e in sequenza prestabilita. Le prove culmineranno con la proclamazione dei vincitori e la cerimonia della premiazione.
Grandi protagonisti della giornata saranno proprio i ragazzi delle Onlus che saranno perennemente coinvolti nella manifestazione con la vestizione dei cavalli, nell’allestimento del percorso e nella sua rimessa in sesto dopo il passaggio di ogni carrozza. Parteciperanno, infine, al giro finale d’onore di tutti i partecipanti alla gara.
Numerosi i personaggi che parteciperanno all’evento per dare il loro sostegno e contributo. Testimonial della giornata Valerio Morigi prossimamente nella nuova serie de “L’Onore e il Rispetto”. Tra gli altri confermati: Alessandro D’Ambrosi, Michelle Carpente, Katia Greco, Giulia Petrungaro, Nina Torresi e tanti altri.